Articoli

VENDITA LEGNA DA ARDERE

VENDITA LEGNA DA ARDERE

ALIENAZIONE BENI MOBILI

 

Oggetto: Vendita di legna da ardere di qualità mista.

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

 

 

  • Visto il Regolamento Comunale per l’alienazione dei beni mobili ed immobili;
  • Verificata la sussistenza di legna da ardere di proprietà di questo Comune;
  • Vista la volontà dell’Amministrazione Comunale di voler procedere alla sua alienazione;
  • Vista la perizia redatta dall’Ufficio Tecnico Comunale di stima e valutazione di tale bene;
  • Tenuto conto che non esistono responsabilità amministrativa e contabili a carico di nessuno e, pertanto, non va fatto alcun reintegro patrimoniale;

 

AVVISA

 

L’INDIZIONE DELLA GARA PER LA VENDITA DI BENI MOBILI

 

Art. 1 –  La premessa è parte integrante del presente avviso.

Art. 2 –   Il bene è posto in vendita con il metodo del “migliore offerente” e consta di mc. 62 circa di legna da ardere di qualità mista, come meglio specificato nell’allegata perizia.

Art. 3 -    L’importo a base d’asta viene fissato in €. 2.152,00 IVA compresa, e le offerte dovranno essere esclusivamente in aumento rispetto all’importo posto a base di gara.

Art. 4 –  Tutti coloro che fossero interessati, devono far pervenire con qualsiasi mezzo all’Ufficio Protocollo del comune di Lula, via dei Mille, 11 – 08020 LULA, la propria offerta in busta chiusa, con la scritta esterna “Contiene offerta per vendita legnatico” entro e non oltre le ore 12,00 del giorno giovedì 15 marzo 2018.

Art. 5 – Le offerte datate e sottoscritte dall’offerente, dovranno essere espresse nell’apposito modulo allegato al presente avviso, indicando in cifre e in lettere l’importo in Euro; in caso di discordanza tra l’offerta in cifre e quella espressa in lettere, sarà considerata valida quella più vantaggiosa per l’Ente. L’offerta dovrà essere accompagnata, pena esclusione, da copia fotostatica del documento di identità dell’offerente.

Art. 6 –  L’aggiudicazione sarà effettuata in favore dell’offerente che avrà formulato l’offerta in aumento, rispetto al prezzo posto a base di gara, ritenuto più vantaggioso per l’Amministrazione ;

Art. 7 –   E’ assicurata agli interessati la possibilità di esaminare il bene posto in vendita tutti i giorni dal lunedì al venerdì negli orari d’ufficio, previo appuntamento da fissarsi anche telefonicamente ai numeri 0784/417914 o 0784/417916 fino al giorno prima della data fissata per l'esperimento di gara.

Art. 8 –   Qualora dovesse pervenire una sola offerta, l’aggiudicazione avverrà comunque se questa sarà considerata vantaggiosa per l’Amministrazione;

Art. 9 –    Nel caso in cui la gara dovesse andare deserta, si procederà alla vendita del materiale con il metodo della “trattativa privata”;

Art. 10 –   L’asta presieduta dal Responsabile del Servizio Tecnico, avrà luogo il giorno venerdì 16 marzo 2018 alle ore 12,00 presso l’Ufficio Tecnico dell’Ente stesso, via dei Mille, 11 – Lula (Nu), in seduta aperta ai partecipanti alla gara e consisterà nell’apertura delle buste contenenti le offerte ed nell’aggiudicazione, secondo i criteri indicati nel presente Bando.

Art. 11 – L’aggiudicazione sarà disposta dal Responsabile del Servizio Tecnico, visti gli esiti dell’asta risultanti da apposito verbale di gara e la Determinazione di aggiudicazione equivarrà per ogni effetto legale al contratto. L’assegnazione dei beni al miglior offerente avrà luogo successivamente al pagamento di cui al successivo art. 12. In mancanza del pagamento entro i termini prescritti, l’Ente procederà a revocare l’assegnazione ed a concedere i beni al successivo migliore offerente.

Art. 12 – Il pagamento a saldo del prezzo della vendita dovrà essere effettuato come concordato con l’Amministrazione e comunque entro i dieci giorni sucessivi alla Determina di aggiudicazione e comunque prima del ritiro dei beni, tramite versamento su C/C Bancario IBAN IT17N0101586700000000010141 intestato al Comune di Lula – Servizio Tesoreria con la causale “saldo acquisto legna da ardere”.

Art. 13 –  A parità di offerta la gara sarà aggiudicata con il sistema del sorteggio.

Art. 14 -  Se il primo in graduatoria dovesse rinunciare, si aggiudicherà al successivo.

Art. 15 – Il bene, di piena proprietà del comune di Lula, è posto in vendita nello stato di fatto e di diritto in cui attualmente si trova, con impossibilità di far valere qualsiasi difetto o vizio che fosse riscontrato dall’aggiudicatario successivamente all’aggiudicazione o ritiro del bene e non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o per mancanza di qualità. Non è previsto il diritto di recesso.

Art. 16 – I beni sono giacenti presso la seguente sede: cortile della biblioteca comunale, dove saranno ritirati dall’aggiudicatario con trasporto e carico a proprio onere, una volta adempiute tutte le formalità previste per il perfezionamento della vendita.

Art. 17 - Il presente avviso è pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito web del Comune di Lula all’indirizzo: www.comunedilula.it.

Art. 18– Ai sensi del D.Lvo. n. 196/2003 si informa che i dati raccolti saranno trattati esclusivamente per la gestione del procedimento di alienazione dei beni in oggetto;

Art.  19– Ai sensi dell’art. 579 c.p.c. “chiunque può partecipare ad un'asta giudiziaria, tranne il debitore". Non è prevista la necessità della rappresentanza tecnica. Le offerte, infatti, possono essere fatte personalmente o a mezzo di mandatario munito di procura legale.

Art.   20-  L’offerta deve intendersi effettuata per l’intero blocco che non è frazionabile.

Art.  21 – L’importo dell’offerta si intende IVA compresa ed escluso il trasporto che sarà a carico dell’acquirente.

 

      

Lula, 21 febbaio 2018

 

                                                                                           Il Responsabile del ServizioTecnico

                                                                                                     Geom. Canu Francesco

       

Condividi: